Come proteggere l’aura

aura
Come proteggere l’aura

Sappiamo che il corpo fisico non è l’unico corpo che possediamo. Abbiamo infatti anche un corpo spirituale chiamato aura. Tutte le credenze sulla vita oltre la vita si basano sulla sua presenza. Ma anche le teorie dei sette chakra, i centri energetici dove scorre l’energia del nostro corpo, si basano sulla sua presenza. L’aura è quindi il nostro corpo spirituale.

Agli occhi dei sensitivi, l’aura appare come una conformazione luminosa e opalescente che avvolge il corpo. Quando la nostra aura è sana e forte siamo protetti dalle proiezioni di energia negativa con cui entriamo in contatto. Per comprendere l’ aura possiamo immaginarla come una sorta di arcobaleno colorato che ci circonda. Il colore dei diversi “strati” cambia in base al nostro stato.

L’aura influenza il corpo fisico e la nostra mente, essendo un organismo unico. Proteggerla è quindi il primo passo per stare bene e per assicurarsi una buona difesa dal malocchio e dalle negatività in genere. In più, elevare le nostre vibrazioni positive, attrarrà nella nostra vita eventi e persone positive, per legge di risonanza. Il modo più semplice e pratico per aiutare la propria aura è attraverso la visualizzazione e la meditazione.

Il Cerchio di luce

La più nota tra le tecniche di protezione dell’aura è il Cerchio di Luce. Si deve vuotare la mente e ci si deve visualizzare circondati da un cerchio luminoso e radiante bianco, oro o azzurro. Si deve rendere questo disco così luminoso al punto da accecare qualsiasi nemico . Non ci si deve limitare ad immaginare questa luminescenza, ma la si deve respirare portando alla mente sensazioni di benessere . Non si deve trattenere questa energia, ma la si deve lasciare fluire con la respirazione. All’ inizio si riuscirà a mantenere la visualizzazione per pochi minuti, con la pratica e la costanza si migliorerà e si potranno sperimentare tecniche più complesse e personali.

Recinzione dell’ Aura

E’ importante imparare a chiudere la porta alle negatività. Per isolarsi e sbarrare la porta alle energie negative ed evitare di disperdere le proprie forze vitali, si devono chiudere i pugni e si deve assumere la posizione fetale concentrando tutte le tue energie nella zona addominale, il centro del corpo . Ci si deve rilassare e si deve portare l’attenzione sul respiro visualizzandosi circondati da una luce bianca che penetra dal capo e dalla base della schiena. Questo fascio di luce è l’ unica cosa che può entrare essendo energia vitale.

Come difendere le persone care

Se si avverte il bisogno di proteggere un proprio caro si può adattare la tecnica del Cerchio di Luce, immaginando che ad essere circondato di luce ci sarà la persona anche se è sempre preferibile insegnare all’ interessato come autodifendersi.

Alcuni consigli per proteggere l’aura

Ci sono dei semplici comportamenti da adottare per evitare di attrarre negatività e, quindi, di proteggere la propria aura. Imparare a farli è un ottimo modo per stare meglio. Inizialmente ci si dovrà sforzare nel cambio di atteggiamento ma poi verrà in maniera del tutto naturale.

Evitare pensieri negativi allontanerà le negatività.

Concentrarsi su pensieri positivi e sull’ aspetto positivo delle cose aiuterà ad attrarre situazioni migliori. Per legge di armonia le vibrazioni simili si attraggono.

Paura, rabbia, vendetta e simili emozioni danno forza al male.

Se qualcuno invia un pensiero negativo, va circondato mentalmente con un cerchio di luce e poi si deve dimenticare. Non rispondere alla negatività con altra negatività impesice di sintonizzarti al medesimo basso livello morale.

Mantenere mente, casa e spirito puri, creerà una situazione favorevole all’ armonia. In questo modo le energie negative si bandiranno automaticamente.

Un’aura forte rafforza anche il nostro corpo fisico e tiene lontano ciò che può nuocerci.

Call Now Button