Magia salomonica

magia salomonicaMagia Salomonica

Cos’è la magia salomonica? Affidiamoci a Wikipedia per comprendere un po’ meglio l’associazione di due parole dal significato abbastanza oscuro. Tramite Wikipedia apprendiamo che esiste un testo di magia, anche detto grimorio (il grimorio è un libro di magia) chiamato Chiave di Salomone (Clavis Salomonis), risalente al tardo Medioevo o al primo Rinascimento. Si tratta di Magia Cerimoniale, o Alta magia, caratterizzata da lunghi e complessi rituali che prevedono anche accessori e cerimonie: i rituali di questo tipo di magia sono spesso racchiusi in un grimorio, il libro di magia appunto, che il praticante si abitua a consultare spesso per l’esecuzione dei rituali.

Rituali di Magia Salomonica

I rituali di magia salomonica sono rituali lunghi e complessi, la maggior parte dei quali è contenuta in tre testi fondamentali, tutti attribuiti al re Salomone, e proibiti dalla Santa Inquisizione.

Il primo libro di magia salomonica è, come abbiamo accennato, la Chiave di Salomone; il secondo libro è la Chiave Minore; il terzo è il Testamento di Salomone (il più conosciuto). Esisterebbe anche un quarto libro di magia salomonica, il più temuto: il Necronomicon. Ufficialmente, questo libro di magia salomonica non esiste, o meglio: nessuno ne possiede copia, e sarebbe un’invenzione dello scrittore Howard Phillips Lovecraft.

Ma secondo altri, sotto il nome di magia salomonica sono racchiusi centinaia di grimori, che racchiudono la scienza e le alte conoscenze sviluppate nel corso dei secoli e confluite nei rituali associati a questo tipo di magia. I riti magici di magia salomonica sono di sette tipi diversi, sette quanti sono i pianeti del nostro sistema solare: rituale magico salomonico della Luna, del Sole, di Marte, di Mercurio, di Venere, di Giove e di Saturno.

Rituale salomonico della Luna

Il rito di magia salomonica della Luna o rituale salomonico della Luna è un rito magico effettuato di Lunedì, utilizzato solitamente per aprire la strada a nuove opportunità, lavorative e amorose.

Rituale salomonico di Marte

Il rituale salomonico di Marte viene eseguito di Martedì e ha per effetti quelli di eliminare le negatività di qualsiasi tipo, per vincere sui nemici e abbattere le difficoltà.

Rituale salomonico di Mercurio

Il rito magico di Mercurio o rituale magico salomonico di Mercurio è un rituale effettuato di mercoledì, che serve a proteggere e ad agevolare nel campo degli affari, per superare esami e far fruttare il commercio.

Rituale salomonico di Giove

Il rituale salomonico di Giove o rito di Giove serve per proteggere la famiglia e per propiziare nuove opportunità lavorative.

Rituale salomonico di Venere

Forse il più conosciuto, questo tipo di rituale di magia salomonica viene effettuato allo scopo di far tornare l’amore, per conquistare l’uomo o la donna amati, o per favorire l’amore tra due persone.

Rituale salomonico di Saturno

Per proteggerci dai nemici nascosti, visibili e invisibili: allontana i nemici e le persone sgradite.

Rituale salomonico del Sole

Rito del Sole: questo rito viene eseguito per favorire la fortuna, nel gioco, in amore, nella vita in generale.

Il rituale più famoso in magia salomonica: il Rituale di Venere

Questo tipo di rituale è di gran lunga il più conosciuto nell’ambito della magia salomonica. Non tutti possono eseguire questo rituale (e più in generale i riti magici di magia salomonica) da soli, e per di più senza sapere esattamente quello che si sta facendo, e gli effetti ai quali si va incontro: molto meglio affidarsi, come sempre, a un operatore serio ed esperto dell’occulto, in grado di praticare la magia salomonica e ogni altro tipo di magia in assoluta sicurezza, evitando di evocare entità demoniache e/o spiriti infernali senza la necessaria protezione.

Il rituale salomonico di Venere è un tipo di rito utilizzato per attrarre l’amore, rito antichissimo il quale impone l’amore, come un legamento, sul destinatario del rituale, soggiogandone la volontà e il pensiero.